• info@mbs-technology.it
  • Via A. De Gasperi, 11, 25030 Zocco BS

L’ Economia Green

M.B.S. TECHNOLOGY è da sempre impegnata nel rendere tutto il processo produttivo ecologico e
rispettoso dell’ambiente e questa scelta coinvolge tutti gli aspetti aziendali, dall’approvvigionamento
energetico alla salvaguardia del benessere aziendale. La depurazione delle acque di lavorazione,
l’abbattimento di fumi tossici e polveri sottili ed investimenti continui nell’impiego di fonti energetiche
alternative completano il quadro di un’azienda che guarda al futuro e alla propria comunità con grande senso
di responsabilità.


Sviluppo economico più sostenibile, uso consapevole delle risorse produttive ed una chiara presa di
posizione a favore della difesa ambientale. L’Economia Sostenibile che risponde al nome di Green Economy
è un nuovo sistema di sviluppo economico che tenta di compiere il cambiamento attraverso la crescente
consapevolezza che rispetto dell’ambiente e sostenibilità dell’impiego delle risorse concorrono
inevitabilmente a garantire una maggior durabilità nel futuro dell’intero sistema.

Perché questo sistema economico funzioni è necessario che gli attori coinvolti nel processo collaborino tra
loro e che cittadini e aziende si rendano responsabili a vicenda dell’obiettivo comune di ridurre l’impatto
ambientale della comunità sull’ambiente che li ospita.


Nel 2011 l’Unione Europea ha sancito l’inizio di una vera e propria rivoluzione, una strategia globale per lo
sviluppo sostenibile attraverso un piano per il coordinamento delle politiche nazionali rivolte a diversi piani di
intervento.
Mai come ora infatti lo sviluppo Economico, quello Sociale e quello Ambientale, vengono considerati un
tutt’uno e come tali, i piani che riguardano la loro evoluzione si intrecciano in regolamenti organizzati al fine
di tutelarne una nuova concezione di progresso che sappia guardare ad un futuro sempre più green.


– Ecologia: produrre e smaltire in modo da non danneggiare gli ecosistemi, facendo fronte ai bisogni
attuali e lasciando intatti gli equilibri naturali, per non privare le popolazioni delle loro risorse.
– Equità e Welfare: vivere in un pianeta in salute è un diritto di tutti e l’impegno affinché questo
avvenga anche per le future generazioni è un onere di cui tutti dobbiamo sentire il peso. Vivere in
condizioni ottimali, produrre reddito dalla propria terra, lavorare e garantire la salvaguardia dei diritti
umani per ogni individuo deve diventare la normalità in cui tutti possiamo tornare a pronunciare la
parola Futuro, senza preoccupazione e malinconia.
– Economia: le eccellenze produttive e del territorio devono tornare ad essere valorizzate e protette a
condizione che non rechino danni all’ecologia del territorio, ridistribuire in modo equo i beni e le
ricchezze tra tutte le popolazioni è il primo passo per tornare a crescere meglio, valorizzando le
competenze specifiche e le risorse disponibili.

Il codice ambientale attualmente vigente in Italia promuove un’economia sostenibile tramite incentivi e in
alcuni casi la obbliga tramite leggi che dettano limiti e restrizioni come ad esempio il controllo del livello
delle emissioni di CO2 delle aziende, che ha come scopo la riduzione dell’inquinamento mondiale in tempi
brevi.


Sollecitati dal progressivo deterioramento delle risorse e dal rapido peggioramento della salute del pianeta,
aziende e consumatori di tutto il mondo sono sempre più attenti a modelli economici ecosostenibili e l’idea di
scegliere un’economia sostenibile si sta diffondendo sempre più.

Perché scegliere un’economia sostenibile
Purtroppo ancora oggi l’adozione di un’economia sostenibile non è un’idea a cui sono tutti favorevoli. Per
molte industrie scegliere questo tipo di economia significherebbe investire ingenti somme per adattare gli
impianti produttivi, mentre molti cittadini hanno fatica ad abbandonare abitudini radicate di consumo e far
fronte alle regole di smaltimento di rifiuti.
Un mondo più sostenibile passa per il principio di collaborazione tra cittadini e aziende e tali inadeguatezze
rendono difficile poter giovare degli effetti benefici di questa nuova strategia ambientale in tempi brevi ed il
reale impiego di un’economia sostenibile si sta inevitabilmente attuando con tempi più lunghi del previsto.

L’impiego delle odierne tecnologie ci consente di trarre energia da fonti rinnovabili che, con il loro basso
impatto ambientale, non pregiudicano in alcun modo la conservazione delle risorse naturali per le
generazioni future.


M.B.S TECHNOLOGY ha scelto i vantaggi ambientali e tecnici del fotovoltaico come fonte di energia
principale del proprio impianto industriale per 5 motivi fondamentali: 
1) ECONOMICITA’ grazie ai vantaggi del Conto Energia, un programma di incentivi che prevede
l’erogazione di rimborsi commisurati all’energia elettrica prodotta da un impianto fotovoltaico connesso
alla rete elettrica, consentendone l’ammortamento in tempi brevi. 
2) ZERO EMISSIONI, e la riduzione notevole e progressiva dell’impatto ambientale dell’azienda
3) MODULARITÀ DELL’INVESTIMENTO e la possibilità di realizzare impianti su misura per il proprio
fabbisogno 
4) BASSA MANUTENZIONE, ridotta quasi ed esclusivamente alla pulizia.
5) FACILITÀ DI INTEGRAZIONE su quasi tutti gli edifici già esistenti senza alcun ingombro a terra o
utilizzo di superfici fabbricabili.

M.B.S TECHNOLOGY ha scelto di impegnarsi nel rendere tutto il processo produttivo ecologico e rispettoso
dell’ambiente, seguendo un processo di sostenibilità continua ed è proprio questa scelta che ci permette di
guardare al passato con orgoglio e certi di fare ogni giorno la nostra parte per un futuro più green.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.